Calendario
<<  Set 2017  >>
 L  M  M  G  V  S  D 
      1  2
  4  5  6  7  8
111213141516
181920212223
252627282930 

Cariche sociali

Presidente: Roiatti Franco -  Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Vicepresidente: Roiatti Denis -  Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Consiglieri : Palmieri Raffaele, Cisilino Roberto, Domenis Fabrizio, Fabbro Massimo, Zamarian Andrea

Un po' di storia del Vespa Club

Il Vespa Club Insetti Scoppiettanti nasce nell'aprile del 2000 grazie alla volontà di uno sparuto gruppo di temerari. Non fu un avvio facile: l'atto costitutivo, la sede , il nome...tutti problemi che vennero affrontati di volta in volta in vista delle prime partecipazioni ai vari raduni della zona, naturalmente ancora privi del marchio di ufficialità che viene conferito ufficialmente solo in seguito all'affiliazione al Vespa Club d'Italia.

I primi 10 iscritti ufficiali, numero allora previsto dal Vespa Club Italia, furono: Roiatti Franco, Bragagnolo Valter, Rinaldi Lino, Roiatti Denis, Manazzon Fulvio, Cividino Gerard, Baraccetti Luca e Gobatto Gianni.

L'anno successivo ai primi pionieri se ne aggiunsero altri, tutti vespisti "curiosi" del codroipese e zone limitrofe che a decine iniziarono ad aggregarsi e ad inseguire quel sogno nato quasi per caso, ovvero, la creazione di un Vespa Club locale. Lo spirito di appartenenza e la voglia di divertirsi assieme unito al desiderio di condividere le più svariate esperienze che vanno dai viaggi alla meccanica, nel giro di poco tempo hanno portato gli Insetti Scoppiettanti a superare i 200 iscritti ed a divenire così uno dei Vespa Club più numerosi della regione.

Grazie ai soci presenti in numero sempre crescente, nel 2002 viene posta una pietra miliare nella costruzione della storia del Vespa Club, organizzando il primo raduno a Rivolto di Codroipo (Ud), sfruttando la logistica offerta dalla sagra paesana. Un ritrovo quasi spontaneo con un menù semplice ma sostanzioso, un piccolo gadget ed entusiasmo a mille hanno contribuito al successo dell'evento, entusiasmo che ancora oggi anima gli organizzatori e viene premiato dalle circa 400 presenze all'ormai tradizionale raduno nazionale di fine luglio. Una peculiarità da segnalare del raduno nazionale degli Insetti Scoppiettanti è quella di fare partire ogni anno il giro turistico da una diversa frazione del Comune di Codroipo, garantendo in tal modo una copertura completa del territorio comunale.

Anche la prima partecipazione di rilievo degli Insetti Scoppiettanti al di fuori della regione risale all'anno 2002 in quel di Viterbo, in occasione del raduno europeo "Eurovespa" (ora Vespa World Day). Una volta presa l'abitudine a viaggiare difficilmente si torna sui propri passi e così nel 2003 gli Insetti per la prima volta hanno varcato i confini nazionali partecipando all'Eurovespa a Vienna.

Un'esperienza epica per il V.C. è stata sicuramente la partecipazione all'Eurovespa 2004 in Portogallo che 8 temerari decisero di affrontare tutta su strada partendo da Codroipo (Ud) con destinazione Lisbona. Ancora oggi si narrano le vicende di quei personaggi incoscienti che, in sella alla loro Vespa, in 14 giorni percorsero 5800 km senza sapere a cosa andavano incontro.
L'anno successivo vede partecipare gli Insetti all'Eurovespa di Portschach in Austria dove ottengono un riconoscimento prestigioso venendo premiati come 2° gruppo nazionale più numeroso.

Negli anni la partecipazione ad un sempre maggior numero di eventi ha portato il V.C. a stringere nuove amicizie e gemellaggi con altri vespa club d'Italia. A tal riguardo, degna di menzione è la trasferta che annualmente gli Insetti affrontano in direzione Ferrara per il raduno del locale Vespa Club , cortesia a sua volta ricambiata dai ferraresi in occasione del citato raduno nazionale di fine luglio. Una manifestazione di affetto che si perpetua negli anni a simboleggiare lo spirito di amicizia nato all'insegna di una passione comune chiamata Vespa.

La ricerca continua di una sede, il normale avvicendarsi di consiglieri e soci sostenitori hanno sempre evidenziato la voglia di migliorarsi, il tutto sotto la guida storica del presidente Franco Roiatti, primo e unico massimo rappresentante del sodalizio Friulano.

Eurovespa svolti e sempre presenti come club: 2002 Viterbo-2003 Vienna- 2004 Lisbona- 2005 Klagenfurt (HC)- 2006 Torino- 2007 S.Marino- 2008 Cefalù- 2009 Zell am See (HC) – 2010 Fatima ( P) - 2011 Gjovic ( N).

Un'altra tappa fondamentale nella storia del Vespa club (anno 2007) è stata la "modifica" del logo con l'aggiunta della corona gialla all'ormai tradizionale socio vespista con damigiana al seguito, disegnato a mano dall'amico Marco Luisetto di Codroipo.

Nel 2007 nasce anche il sito www.insettiscoppiettanti.it, il portale dedicato ai soci. Realizzato in regime di ristrettezze economiche e con tanti dubbi circa la sua efficacia, lo stesso è stato successivamente ristrutturato nel marzo 2010, con sostanziali modifiche dettate dalle esigenze dei soci e nel tentativo di raggiungere sempre più appassionati.

Dal gennaio 2009 per le esigenze di cui sopra il Vespa Club è presente anche sul social network Facebook come Insetti Scoppiettanti.